La Curcio Trasporti non si ferma mai ed è continuamente alla ricerca di nuove sfide e opportunità di mercato. L’ultima tappa di questo lungo viaggio ha visto l’acquisizione, da parte dell’azienda guidata da Giuseppe Curcio, della Fantozzi Trasporti, del suo parco veicolare – una flotta composta di 18 bilici, 3 motrici con sponda idraulica e 2 furgoni per piccole consegne –  e della sede logistica di Vedene 84, nei pressi di Avignon, in Francia.

Con quest’acquisizione, il Gruppo Curcio conferma e struttura meglio la sua presenza in Europa, in particolare nel mercato Francese, garantendo ai clienti che effettuano trasporti da e per l’Europa, un servizio diretto e puntuale.

Dal nuovo distretto logistico di Vedene 84, il ramo francese dell’azienda italiana – la Curcio France – si caratterizza per un nuovo snodo logistico  in Europa, capace di offrire attività di magazzino per il carico scarico delle merci e servizi di distribuzione su tutto il sud-est della Francia, in particolare nei dipartimenti 84-83-13-30-26-05-06.

 

Da oggi la flotta della Curcio France potrà contare su questo importante snodo logistico e rafforzare la sua presenza in Europa sulle tratte Italo-Francesi e sui traffici interni della Francia, con personale formato negli uffici operativi e amministrativi che parla fluentemente italiano e francese.

“L’acquisizione della Fantozzi Trasporti è un traguardo particolarmente significativo per la Curcio Trasporti, perché rafforzerà la nostra attuale presenza in Francia, uno dei principali mercati del trasporto su strada in Europa Occidentale”– dichiara Giuseppe Curcioamministratore della Curcio France – “Siamo impazienti di iniziare a lavorare con i clienti italiani e francesi ai quali offriremo la nostra gamma completa di servizi di logistica contribuendo a migliorare la gestione della  loro catena di distribuzione”.